Specialità di castagne biologiche Demeter di Verger Bio de Quinsac

1,35 kg/scatola

Specialità di castagne biologiche Demeter di Verger Bio de Quinsac

1,35 kg/scatola

Acquista direttamente dal produttore. Nessun Intermediario.
Raccolto limitato e stagionale.
Il Farmer non effettua spedizioni (per il momento) nel Paese selezionato:  Stati Uniti
Specifiche
Contenuto della scatola: 1 scatola contiene 1.35kg di specialità di castagne biologiche Demeter
Varietà: Bouche de Bétizac
1 x Castagne cotte (500g, vasetto di vetro): sapore dolce che le rende perfette per accompagnare piatti sia salati che dolci; ideali da consumare calde come accompagnamento a piatti di carne, mescolate ad altre verdure o fredde in insalate; nel contenitore chiuso le castagne mantengono le loro proprietà per 2 anni e consigliamo di conservarle in un luogo asciutto
1 x Farina di castagne (250g, sacchetto di carta 100% biodegradabile): ideale per la preparazione di dolci senza glutine: si conserva fino a due anni e consigliamo di conservarla in frigorifero o in un contenitore ermetico perchè è molto amata dalle tarme della dispensa
3 x Crema di castagne (200g ciascuno, vasetti di vetro): si sposa perfettamente con i latticini e si può semplicemente spalmare sul pane; il suo sapore è dolce e cremoso; si conserva per 3 anni e consigliamo di riporre i vasetti chiusi in un luogo asciutto; dopo l'apertura, si conserva per 2 o 3 settimane in frigorifero
Agricoltura biologica certificata dal marchio europeo di Agricoltura Biologica dal 2004
Coltivazione biodinamica certificata dal marchio Demeter dal 2012
seal icon
Guardiano dell'ambiente
seal icon
Contadino esperto
seal icon
Biodinamica
seal icon
Agricoltore 360
seal icon
Niente plastica
seal icon
Biologico
seal icon
Piccolo agricoltore
seal icon
Azienda familiare
seal icon
Accetta visite
seal icon
Analisi aggiuntive
Murielle Ferand
Io e mio marito Hervé curiamo gli alberi affinché producano frutti della più alta qualità possibile. Non sono cresciuta in campagna, ma fin da giovane sapevo che avrei voluto lavorare con la natura, ed è grazie a mio marito che sono riuscita a realizzare questo sogno. Abbiamo iniziato a seguire le direttive sull’agricoltura biologica quando mi sono unita all’azienda agricola di famiglia e, dopo la grande gelata del 2012, abbiamo fatto ricerche e cominciato ad applicare i metodi dell’agricoltura biodinamica per aiutare i nostri alberi a difendersi da aggressioni esterne in modo indipendente, soprattutto arricchendo il suolo di microelementi. Ora il nostro obiettivo è quello di ridare vitalità ai terreni per offrirti frutta di qualità e di lavorare rispettando il più possibile il ritmo della natura e delle stagioni. Hervé si occupa della produzione: durante la crescita dei frutti scrive un resoconto settimanale sugli insetti infestanti che potrebbero presentarsi e reagisce con un trattamento oppure lascia il tutto nelle mani degli insetti benefici. Si occupa anche degli innesti e della potatura degli alberi, così come della falciatura. É anche un fine tuttofare che ha sempre mille idee da mettere in atto per farci risparmiare tempo. Io sono responsabile della lavorazione e delle spedizioni, dato che sono stata impiegata in un distributore di cereali per 10 anni. Mi piaceva il mio lavoro ma allo stesso tempo sentivo la mancanza della natura, quindi mi sono unita a mio marito. Non sapevo nulla della coltivazione degli alberi, ma essere circondata da persone piene di passione mi ha aiutato ad apprendere in fretta. All’inizio mi sono occupata della vendita diretta dei nostri prodotti e durante le vacanze distribuivo marmellata di frutta ai nostri clienti per farli felici. Alcuni di loro tornavano per comprarla, quindi ho iniziato a venderla e così è iniziata l’avventura. Ancora oggi uso il paiolo di rame per le mie ricette perchè credo che dia un tocco unico al prodotto finale, quindi dedico mattinate intere a mescolare la crema di castagne in modo che si cuocia uniformemente: la cottura lenta e lunga è il segreto per ottenere un prodotto perfetto e prendersi il tempo necessario è essenziale. Amo questo lavoro perchè si evolve e non è mai lo stesso e perchè mi permette di sviluppare una stretta relazione con i miei alberi. Abbiamo deciso di unirci a CrowdFarming per far scoprire alle persone le castagne, frutti antichi ma poco consumati, pur essendo ricchi di proprietà e senza glutine.
Le Verger Bio de Quinsac
Ci troviamo a Limousin, tra Brive e Limoges, in un territorio pieno di allevamenti. Siamo circondati da prati e boschi e viviamo in una delle regioni meno popolate della Francia, che è per lo più rurale. La nostra azienda agricola non è industriale: assumiamo 12 lavoratori per la stagione della raccolta e 4 per eseguire la potatura. Il clima dalle giornate estive calde e dalle notti fredde è ideale per lo sviluppo degli alberi. La nostra piantagione prende il nome dal posto in cui viviamo, Quinsac: non è stata una scelta molto originale, ma almeno possiamo essere trovati e raggiunti con facilità! La proprietà appartiene alla famiglia di mio marito da molto tempo (basta pensare che la casa in cui viviamo è del 1766) ed era un’azienda agricola con animali e policolture tradizionali. I bisnonno di Hervè allevavano capre e coltivavano cereali per alimentarle; è stato mio suocero Bruno ad iniziare a coltivare frutta e a piantare i primi alberi nel 1979, che con il tempo si sono espansi a una piantagione di peri, una di castagne e un meleto e molti di questi alberi sono sopravvissuti fino ad oggi. Il terreno acido e la bassa altitudine rendono gli alberi vigorosi e danno ai frutti un sapore eccezionale. I nostri campi circondano l’azienda e sono a meno di 2km di distanza. Abbiamo un lago per raccogliere l’acqua piovana con la quale irrighiamo i nostri alberi tramite un impianto di microirrigazione in caso di siccità. Pratichiamo un’agricoltura tradizionale. Non tagliamo l’erba per favorire lo sviluppo di specie benefiche ed installiamo nidi per attirare cinciallegre e pipistrelli che sono formidabili predatori di insetti, basti pensare al fatto che durante la stagione della cova mangiano fino a 500 insetti al giorno. Oltre ai predatori naturali, usiamo repellenti a base di oli essenziali per evitare le infestazioni. Abbiamo un software che ci permette di riprodurre il volo della carpocapsa (principale infestante del castagno) che depone le uova nelle castagne, causando una diminuzione della qualità se non viene applicato un trattamento naturale. Questo strumento è connesso a una stazione meteorologica che misura l’igrometria e la temperatura. Grazie alle statistiche che elabora, sappiamo come si svilupperanno le tarme e quindi possiamo prevedere quando si presenteranno. L’intera piantagione ha la certificazione Demeter e nell’ambito dell’agricoltura biodinamica facciamo affidamento su formule a base di piante (cardo, tarassaco, equiseto…) e seguiamo il calendario biodinamico per l’applicazione di cornoletame in primavera e di silice dopo la fioritura. Non produciamo energia rinnovabile ma abbiamo la più grande compostiera della zona. Raccogliamo le castagne quando cadono a tessa e sono ancora all’interno del loro guscio, le scuotiamo in un apposito macchinario per ottenere il frutto e tutti i residui vengono accumulati in un grande mucchio che poi uniamo ai residui derivanti dalla lavorazione di altri frutti. Con l’aggiunta di alcuni composti biodinamici, dopo due anni possiamo spargere il compost nei nostri campi per nutrire gli alberi. Non buttiamo via niente! Dato che la nostra azienda è piccola possiamo vendere tutta la nostra produzione. Le mele e le pere vengono vendute direttamente o utilizzate per la produzione di succhi, mentre le castagne fresche vengono vendute ad intermediari durante la stagione di raccolta e lavoriamo le quantità che riusciamo a gestire per venderle direttamente.
Informazioni tecniche
Indirizzo
Le Verger Bio de Quinsac, Saint Yrieix la Perche, FR
Altitudine
380 m
La Squadra
2 uomini e 1 donna
Dimensione
33 ettari
Tecniche di coltivazione
Agricoltura biologica e biodinamica
Sistema d’irrigazione
Microspruzzo
Domande frequenti
Che impatto genera il mio acquisto?
Come viaggia il mio ordine?
Che garanzia di acquisto ho?
Quali vantaggi ottengo acquistando direttamente dall'agricoltore?
version: 0.71.0_20221125_111753