meloni biologici
La Sallentina

meloni biologici

Fine della stagione delle adozioni
Vedi altri progetti
Informazioni
Storia
Il progetto

Adotta 5m² di un campo di meloni dell'azienda agricola "La Sallentina" che si trova a Nardò (Italia) e ricevi il tuo raccolto a casa sotto forma di meloni biologici. Barbara si prenderà cura della tua adozione e ne scatterà una foto. Dal tuo account puoi anche scaricare un certificato di adozione e, se vuoi, puoi programmare una visita all'azienda agricola. Non c'è alcun obbligo di permanenza: nonostante la tua adozione venga rinnovata automaticamente, ne sarai sempre informato in anticipo e potrai decidere di cancellarla in qualunque momento purchè la preparazione non sia ancora cominciata.

seal icon
Guardiano dell'ambiente
seal icon
Agricoltore 360
seal icon
Niente plastica
seal icon
Biologico
seal icon
Piccolo agricoltore
seal icon
Azienda familiare
seal icon
Accetta visite
Cosa adotti?

Adotterai 5m² di un campo di meloni della nostra azienda agricola che si trova a Nardò (Italia). Coltivazione biologica certificata dal marchio dell'Unione Europea per l'Agricoltura Biologica dal 2016. Nella nostra azienda produciamo due varietá di meloni: il Gialletto e il Galia. Entrambi fanno parte della specie Cucumis melo, una pianta erbacea rampicante o strisciante annuale. Si pensa sia una pianta originaria dell’Asia, arrivata nel Mediterraneo grazie agli Egizi e da lí, successivamente, in Italia. Oggi, la coltivazione del melone si è molto diffusa in Puglia. Alcune caratteristiche però delle varietà tradizionali mal si sposano con le richieste del mercato odierno (ad esempio, buccia rugosa simile alla zucca piuttosto che bassa shelf-life). Il melone Galia è una varietá di origine Israeliana, ottenuta nel 1973 dall’incrocio tra una melone a polpa verde e un melone a buccia reticolata. Del melone Gialletto, invece, non si hanno notizie certe e si pensa possa essere una delle varietá originali. Trapiantiamo i meloni in primavera, dopo aver eseguito rotazioni triennali in campo e dopo aver praticato il sovescio di leguminose e altre essenze come concimazione ‘verde’, per restituire al terreno l’azoto che usano le piante coltivate. Ciò che rende speciali i nostri prodotti è il sapore, infatti solo assaggiandoli si coglie la naturalità della loro produzione e la pienezza del gusto che deriva dall’aver assecondato i ritmi della natura, senza forzature. Pratichiamo un’agricoltura biologica certificata cercando di intervenire in campo il meno possibile poiché confidiamo negli equilibri che può ristabilire la natura stessa, anche perchè partiamo da un terreno sano. Il tuo campo di meloni produce una media di 21kg di meloni biologici per stagione. Non sei obbligato a consumare l'intero raccolto. Ogni stagione puoi decidere quanto raccolto vuoi prenotare e pagare le spese di gestione in base alla quantità prenotata. Quindi paghi solo quello che consumi e noi possiamo pianificare e vendere ad altre persone la quantità che non desideri.

Che cosa ricevi?

Durante la stagione riceverai la quantità di raccolto da te prenotata. Puoi prenotare un minimo di 2 e un massimo di 3 scatole. Una volta confermata l'adozione, potrai pianificare le spedizioni nel tuo account. Formato della spedizione: __scatola da 7 kg di meloni biologici__ * Gialletto (agosto - settembre): forma ovale, buccia di colore giallo intenso a maturazione, polpa di colore bianco, sapore dolce e molto succoso * Galia (luglio - agosto): forma rotonda, buccia rugosa, polpa tendente al verde, dolce e succoso * Coltivazione biologica certificata dal marchio europeo per l'Agricoltura Biologica dal 2016 * Raccolte su richiesta, spedite senza cera o trattamenti di conservazione della buccia, in una scatola di cartone senza plastica * 1 frutto pesa tra 1 e 3 kg (nella scatola riceverai tra 3 e 5 frutti, a seconda delle dimensioni) * Se conservati in un luogo fresco e ben ventilato, possono durare per 3 settimane in buone condizioni (se vuoi che durino di più, puoi conservarli in frigorifero)

Quando lo ricevi?

Raccoglieremo ed invieremo il melone dall’inizio di luglio a settembre.

Perché adottare?
Scopri da chi, come e dove viene prodotto il tuo cibo. Acquista il tuo cibo in modo consapevole, diretto e coerente.
Acquistare senza intermediari permette al produttore di ottenere prezzi migliori. Ciò contribuisce a creare posti di lavoro e condizioni sociali migliori negli ambienti rurali.
Quando adotti qualcosa permetti al produttore di assicurarsi la vendita a un prezzo fisso e di produrre su richiesta. In questo modo è anche possibile evitare lo spreco di cibo che viene coltivato senza essere venduto.
Sostieni i coltivatori che si battono per l'utilizzo di imballaggi e pratiche di coltivazione rispettosi dell'ambiente.
vs: 0.52.0_20220922_180142