Organic mangos and avocados from La Gitanilla

4,54 kg/scatola

Organic mangos and avocados from La Gitanilla

4,54 kg/scatola

Acquista direttamente dal produttore. Nessun Intermediario.
Raccolto limitato e stagionale.
Il Farmer non effettua spedizioni (per il momento) nel Paese selezionato:  Stati Uniti
Specifiche
Contenuto della scatola: 1 scatola contiene 4.54kg di organic mangoes and avocados
Varietà: Mango: Keitt; Avocado: Bacon
Mixed box with approx. 2,5 kg of organic mangoes and 2 kg of organic avocados (and 1 jar of organic mango jam 45gr. as a gift)
Mango Keitt: ovoid-oblong shape, large size, green and pink skin, has low fiber content, pulp with a sweet and slightly sour taste
Avocado Bacon: round, medium-large with smooth skin of dark green colour and darkens a little more as it matures, less fat than other varieties, very suitable for making guacamole
1 x organic mango jam (45g jar)
Organic farming certified by the European Organic Farming label since 2009
Harvest on request, shipped without wax or preservative treatments in a cardboard box without plastics
Our farm is not a screw factory: each fruit is unique in appearance and size
Mango: One kilo contains between 2 and 4 fruits
Avocado: One kilo contains between 4 and 8 fruits
It is a climacteric fruit which is harvested when it reaches physiological maturity; after being picked from the tree it then continues to ripen until it has reached its optimum point for consumption
Important note: the fruits usually arrive hard; to ripen them, keep them at room temperature until they are ready to eat; if you receive some fruit that is already ripe, you can either eat it right away or keep it in the fridge
seal icon
Guardiano dell'ambiente
seal icon
Niente plastica
seal icon
Biologico
seal icon
Energia rinnovabile
seal icon
Agricoltore giovane
seal icon
Azienda familiare
seal icon
Accetta visite
Nazaret Medina Moreno
Mi chiamo Nazaret e sono il frutto di tre generazioni di agricoltori e, in particolare, di mia bisnonna, il cui soprannome era la Gitanilla. In questo mondo semprè più urbanizzato sono una delle poche persone fortunate che hanno avuto la fortuna di crescere in un ambiente agricolo. Fin da piccola accompagnavo i miei nonni e i miei genitori nei campi, dove vedevo crescere coltivazioni diverse e mi meravigliavo di alcune pratiche agricole che mi sembravano quasi magiche. Ricordo il mio primo innesto, eseguito per far si che da uno stesso albero di mango crescessero varietà diverse e ricordo anche quando ho imparato che esistono diversi metodi naturali di impollinazione che permettono lo sviluppo di frutti laddove prima c'erano fiori. Grazie a tutto ciò ho imparato e preso consapevolezza, fin da piccola, dell'origine di molti degli alimenti che riempiono le nostre tavole e ho sviluppato una forte sensibilità nei confronti della natura, dimostrandole il rispetto che merita ed essendole grata per tutto quello che ci offre. Sono convinta che il modo in cui ci occupiamo della natura e ciò che le restituiamo abbia un effetto diretto su quello che consumiamo. In casa condividiamo tutti questa visione e per questo motivo, più di 15 anni fa, decidemmo di intraprendere l'unico percorso che ci sembra possibile per l'agricoltura: il biologico. Nonostante gli ostacoli di quell'epoca, come la scarsità di soluzioni per l'agricoltura biologica, l'alto costo di produzione o l'ignoranza riguardante questo metodo di coltivazione, la nostra perserveranza ci rese pionieri nella coltivazione biologica di mango in Spagna. L'azienda fu fondata più di trent'anni fa da mio papà, agronomo per professione e vocazione, e mia mamma. Decisi di formarmi per prendere parte al progetto ed aiutare la mia famiglia nella sua gestione, anche per apportare il mio punto di vista e nuova linfa vitale. L'agricoltura biologica è senza dubbio uno stile di vita e un mondo affascinante che mi insegna qualcosa ogni giorno. Adoro osservare l'equilibrio naturale e l'ecosistema che si sono creati nei nostri campi grazie a tanti anni di agricoltura biologica: terreni più fertili, insetti autoctoni e microorganismi benefici che aiutano in forma naturale ad evitare e a controllare le infestazioni e le malattie; inoltre, la diversità della fauna che ci circonda quotidianamente, fatta di camaleonti, uccelli, lucertole, conigli e qualche gufo qua e la, rende il nostro lavoro ancora più speciale. La più grande lezione che questi anni di esperienza mi hanno dato è che la Natura è saggia e riconoscente, e ti darà i suoi frutti migliori se te ne prendi cura dandole quello di cui ha bisogno.
La Gitanilla
La Gitanilla è il nome del nostro progetto in CrowdFarming: si tratta di un tributo a mia bisnonna e comprende le terre che dedichiamo alla produzione di frutta tropicale nella Spagna meridionale. La maggior parte dei nostri terreni si trova ad Axarquía, un'area situata ad est della provincia di Málaga, che si è specializzata in queste coltivazioni da più di 50 anni grazie al suo clima particolare e alla spinta innovatrice di molti agricoltori. Coltiviamo avocado e mango, ma ci piace sperimentare anche con altre coltivazioni esotiche per esplorare il loro potenziale, curiosità e tecniche di coltivazione associate; e ovviamente non perdiamo l'occasione di assaporarle! In questa categoria rientrano papaya e pitahaya, che coltiviamo per il nostro consumo. In passato in Axarquía la maggior parte delle coltivazioni era a secco e il paesaggio agricolo era dominato dalla vite, l'ulivo e i mandorli. Alcune di quese aziende agricole sono tutt'oggi attive, mentre altre fanno parte dei monti che sono stati abbandonati, e che si stanno rigenerando con la vegetazione mediterranea. Attorno ai nostri terreni ce ne sono varie e sono diventate parte del paesaggio. Godiamo di una vista stupenda del Mar Mediterraneo, che svolge l'importante funzione nel regolare il clima, favorendo temperature miti durante tutto l'anno. Ciò che ci circonda è un esempio di innovazione agricola, grazie agli sforzi degli agricoltori, centri di ricerca ed imprese dedicate a cercare soluzioni per migliorare la produttività, in particolare delle aziende che si impegnano nell'agricoltura biologica. La storia agricola de La Gitanilla è legata a quella dei miei antenati. Tutto cominciò con la coltivazione di ortaggi vicino al letto del fiume Vélez, dove i miei bisnonni e nonni lavoravano la terra per mantenere la propria famiglia. Grazie ai loro sforzi, mio papà e i suoi fratelli ebbero l'opportunità di studiare e di intraprendere attività proprie che ci hanno portato all'attualità. Tutte le nostre aziende agricole si affidano a tecnologia all'avanguardia per quanto riguarda la gestione delle risorse idriche. Il sistema di irrigazione è configurato per analizzare le condizioni climatiche e le necessità degli alberi per apportare loro la quantità di acqua strettamente necessaria. L'acqua proviene da comunità di irrigatori che si approvigionano per quantità autorizzate dell'acqua della riserva della palude de La Viñuela. Inoltre, abbiamo bacini che ci permettono di raccogliere e approfittare dell'acqua piovana. Controlliamo rigorosamente le nostre piantagioni per essere costantemente aggiornati sul loro stato nutrizionale durante tutto il ciclo di coltivazione, in modo tale da poter intervenire per far si che non abbiano carenze nutrizionali e che vengano fertilizzate nelle misure necessarie. Ci curiamo della microbiota del suolo per garantirne l'equilibrio e per fare in modo che il suolo stesso fornisca alla pianta i vari nutrienti di cui ha bisogno; in più, la protegge in modo naturale contro malattie e microorganismi dannosi. Adoro osservare la diversità ambientale che si può trovare nell'azienda dopo essere stata curata per tanti anni in biologico. Per proteggerla prendiamo piccoli provvedimenti che danno grandi risultati, come ad esempio creare piccole "piscine naturali" per assicurare l'accesso all'acqua ai conigli, conservare zone di alberi che proteggono e danno casa alla fauna del bosco, ammucchiare grandi pietre per creare rifugi per i conigli o costruirne altri sugli alberi per gli insetti. Per quanto riguarda la squadra di lavoro, possiamo contare da anni su un gruppo forte e stabile di 6 lavoratori, che hanno una lunga esperienza e sanno svolgere in modo efficace tutte le azioni necessarie. Dal canto nostro, riteniamo imprescendibile prenderci cura di loro e provvedere alle loro necessità con salari giusti e la flessibilità richiesta dalle loro circostanze famigliari. La qualità della nostra frutta viene stabilita con un semplice criterio: ci piace vendere la frutta che regaleremmo ai nostri migliori amici o famigliari. Questo richiede un investimento importante nelle risorse umane, conoscenze ed esperienza, ma solamente in questo modo ci sentiamo sicuri di far felici i nostri clienti. La frutta che non passa i nostri standard viene usata per produrre marmellate e guacamole artigianali.
Informazioni tecniche
Indirizzo
La Gitanilla, Vélez-Málaga, ES
Altitudine
130 m
La Squadra
2 donne e 4 uomini
Dimensione
12 ha
Tecniche di coltivazione
Agricoltura biologica
Sistema d’irrigazione
Irrigazione a goccia
Domande frequenti
Che impatto genera il mio acquisto?
Come viaggia il mio ordine?
Che garanzia di acquisto ho?
Quali vantaggi ottengo acquistando direttamente dall'agricoltore?
version: 0.71.0_20221125_111753