Papaie Verdi Biologiche de Huerto Los Montieles

4,00 kg/scatola

Papaie Verdi Biologiche de Huerto Los Montieles

4,00 kg/scatola

Acquista direttamente dal produttore. Nessun Intermediario.
Raccolto limitato e stagionale.
Il Farmer non effettua spedizioni (per il momento) nel Paese selezionato:  Stati Uniti
Specifiche
Contenuto della scatola: 1 scatola contiene 4kg di papaie verdi biologiche
Varietà: Sweet Sense
Papaya acerba destinata alla cottura, verde all'esterno e giallo pallido all'interno, forma allungata, sapore dolce, consistenza soda che si ammorbidisce con la cottura, ricorda verdure come la zucchina
La papaya verde viene raccolta prima che il frutto raggiunga la maturazione fisiologica ed è tradizionalmente usata nella cucina asiatica in diversi piatti cucinati come se fosse un' altra verdura o in insalata
Coltivazione biologica certificata dal marchio europeo per l'Agricoltura Biologica dal 2021
Raccolta un giorno prima della spedizione nel punto ottimale di maturazione e spediti in una scatola di cartone senza plastica
I nostri alberi non sono una fabbrica di viti: ogni frutto è unico nell'aspetto e nella dimensione
1 kg contiene tra 1 e 2 pezzi (nella scatola riceverai, a seconda delle dimensioni, ca. 4-7 frutti)
Se conservati in un luogo fresco e ben ventilato, possono durare per 2 settimane in buone condizioni (se vuoi che durino di più, puoi conservarli in frigorifero)
seal icon
Guardiano dell'ambiente
seal icon
Agricoltore 360
seal icon
Niente plastica
seal icon
Biologico
seal icon
Agricoltore giovane
seal icon
Piccolo agricoltore
seal icon
Azienda familiare
seal icon
Accetta visite
Javier Montiel Cárceles
Mi chiamo Javier Montiel e sia io che mio nonno Pepe ci consideriamo neofiti della vita rurale, poiché abbiamo vissuto in città per la maggior parte della nostra vita e abbiamo passato solo pochi anni a dedicarci all'agricoltura. Sono un ragazzo cresciuto tra i palazzi, anche se mi è sempre piaciuto andare in campagna a raccogliere ciliegie e altri frutti dei frutteti. Sono ancora abbastanza giovane, ho 18 anni, e ho deciso di iniziare a lavorare con mio nonno nel settore agricolo per potermi guadagnare da vivere in modo dignitoso e divertente. Dopo aver appreso del "pasticcio" in cui mio nonno si stava cacciando con i frutti tropicali in una zona fuori mano della città, non ho avuto dubbi ad unirmi a lui per creare qualcosa insieme! Oltre al fatto che sia davvero bello e ne valga la pena. Nonostante sia il mio primo lavoro, posso contare su 47 anni di esperienza di mio nonno, con il quale mi piace molto passare il tempo. Lui proviene da un altro settore (lavorava nel settore del mobile) e ha molti consigli sul mondo degli affari. Seppure abbia avviato lui l'attivitá, siamo entrambi d'accordo che con il suo supporto continueró a svilupparla. Oggi sono molto felice di aver preso questa decisione e mi godo ogni momento con Pepe. Per via dell'età e dell'esperienza di mio nonno, lui si occupa di controllare che tutto proceda senza intoppi e ci dà incoraggiamento e supporto costanti. Io aiuto nell'esecuzione dei compiti amministrativi. Tuttavia, il mio lavoro non si limita a quello d'ufficio, trascorro anche molto tempo nel podere e in magazzino. Ho ancora tanto da imparare, sia da Pepe che dagli operai e sulle colture. Mi diverto a lavorare e imparare e, anche se prendo il mio lavoro molto sul serio, per me è come se stessi lavorando in un grande giardino, e le piante sono bellissime. Credo nel futuro di questa professione per cui voglio prepararmi e migliorare ogni giorno. Dopo un incontro organizzato con CrowdFarming volevamo unirci al movimento Tropiterranean. Non appena abbiamo capito la proposta della piattaforma, ci è sembrata un'ottima idea e non abbiamo avuto esitazioni a portare avanti i progetti. Nonostante siamo di due generazioni diverse, sia io che Pepe siamo impegnati nella vendita diretta, e avere gli attuali mezzi tecnologici offerti da CrowdFarming ci sembra il modo migliore per implementarlo.
Huerto Los Montieles
L'azienda agricola Los Montieles è molto giovane. Era il sogno di mio nonno e, al momento di andare in pensione nel 2018, ha deciso di dedicarsi alla campagna come hobby. Gli è piaciuto così tanto che abbiamo deciso di trasformarlo in un'attività di famiglia. Mio nonno Pepe Montiel, ha lavorato per 47 anni in un mobilificio, quando è andato in pensione ha cercato un pezzo di terra per coltivare il suo giardino come hobby, dato che è una persona molto attiva e non riesce a starsene tranquillo. Tuttavia gli hanno offerto un'azienda di circa 2 ettari e lui non ha saputo dire di no. Per lui è stata una sfida, che ha affrontato con grande piacere. Mio nonno aveva le idee chiare, voleva coltivare qualcosa di diverso e i frutti tropicali avevano sempre attirato la sua attenzione. Dopo molti studi, ha deciso di testare tre colture esotiche come la papaya, il frutto del drago e il frutto della passione. Dato che non ha mai usato pesticidi per il suo giardino e voleva che i suoi clienti mangiassero la sua frutta come piace a lui, ha deciso di coltivare biologicamente sin dall'inizio, ed è nato questo progetto! In quel periodo ero in Inghilterra per un stagione, per guadagnarmi da vivere e migliorare il mio inglese, ma ero così emozionato per quello che stava facendo mio nonno che ho deciso di tornare in Spagna, passare del tempo con lui, aiutandolo e creare un'attività con potermi guadagnare da vivere. La nostra azienda agricola di famiglia si trova a Cuevas de Almanzora, a meno di 1 km dal Mar Mediterraneo, un luogo eccezionale per la coltivazione di questi frutti tropicali in Europa. L'azienda dispone di 3 aree di coltivazione: la papaya, protetta in inverno da una serra; il frutto del drago che viene coltivato al riparo e la maracuja o frutto della passione che viene coltivato all'aperto. Abbiamo un piccolo magazzino dove eseguiamo i lavori. A parte me e Pepe, ci sono 2 dipendenti fissi nell'azienda dal 2019, Abdul e Rey. Noi quattro ci occupiamo di tutto secondo le necessità. Percepiscono un salario più alto rispetto a quello stabilito dal contratto collettivo del settore agricolo. Ricevono incentivi se alla fine della campagna è andato tutto bene e una volta al trimestre ci riuniamo per bere e mangiare come una grande famiglia. In caso di necessità assumiamo persone del paese che ci aiutino nei picchi di lavoro specifici. La regione è agricola e turistica, e intorno ci sono altre aziende agricole che producono ortaggi. L'acqua utilizzata da noi proviene dalla comunità di irrigazione, che la ottiene dal bacino idrico di Cuevas e da un impianto di desalinizzazione. Ogni coltura necessita di irrigazioni che comportano un consumo per pianta a settimana di circa 15 litri per la papaia, 20 per il frutto della passione e 10 per il frutto del drago, che possono variare a seconda che sia inverno o estate. Tutte le colture sono irrigate a goccia in modo efficiente, poiché non ci permettiamo di sprecare una goccia d'acqua. Selezioniamo manualmente la frutta che inviamo, solo quella che ha già raggiunto un punto ottimale per il consumo. Per ridurre gli sprechi di frutta, utilizziamo ciò che non può essere venduto per preparare le marmellate. Per evitare che l'erba cresca utilizziamo reti protettive a terra. In ogni caso l'erba che nasce viene raccolta a mano e la offriamo ai pastori locali per nutrire il loro bestiame, che si prendono anche i resti della potatura. Usiamo nemici naturali per controllare i parassiti e ai margini dell'azienda agricola abbiamo vegetazione naturale e hotel per insetti per cercare di aumentare la biodiversità dell'entomofauna. Inoltre piantiamo fiori che attirano gli impollinatori e incentivano l'ecosistema.
Informazioni tecniche
Indirizzo
Huerto Los Montieles, Cuevas del Almanzora, ES
Altitudine
5 m
La Squadra
4 men
Dimensione
5,5ha
Tecniche di coltivazione
Organic Farming
Sistema d’irrigazione
Drip irrigation
Domande frequenti
Che impatto genera il mio acquisto?
Come viaggia il mio ordine?
Che garanzia di acquisto ho?
Quali vantaggi ottengo acquistando direttamente dall'agricoltore?
vs: 0.55.0_20221004_103745