Arance biologiche di Doña Ana

10,00 kg/scatola

Arance biologiche di Doña Ana

10,00 kg/scatola

Acquista direttamente dal produttore. Nessun Intermediario.
Raccolto limitato e stagionale.
Il Farmer non effettua spedizioni (per il momento) nel Paese selezionato:  Stati Uniti
Specifiche
Contenuto della scatola: 1 scatola contiene 10kg di arance biologiche
Varietà: Valencia late
Valencia: forma rotonda, dimensioni medie, frutti di colore arancione, buccia sottile, alto contenuto di succo, perfetto equilibrio tra acidità e dolcezza
Coltivazione biologica certificata dal marchio europeo per l'Agricoltura Biologica dal 2022
Raccolte su ordinazione, spedite senza cere o trattamenti di conservazione della buccia in una scatola di cartone senza plastica
I nostri alberi non sono una fabbrica di viti: ogni frutto è unico per aspetto e dimensioni
1 kg contiene tra 4 e 7 pezzi (nella scatola riceverai tra 40 e 70 frutti, a seconda delle dimensioni)
Conservandole in un luogo fresco e ventilato possono durare circa 15 giorni in buone condizioni (se vuoi che durino di più puoi conservarle in frigo)
seal icon
Guardiano dell'ambiente
seal icon
Raccolto analizzato
seal icon
Biologico
seal icon
Energia rinnovabile
seal icon
Azienda familiare
seal icon
Accetta visite
María Luisa Henríquez Santana
La mia infanzia alle Canarie è trascorsa a pieno contatto con l'agricoltura. Papaya, fragole, avocado, mango, agrumi e, naturalmente, le banane delle Canarie sono sempre state coltivate in casa. L'agricoltura era un reddito fondamentale per la famiglia e tutti vi partecipavamo, sia in campagna sia preparando le cassette da portare al mercato. Fin da piccoli abbiamo imparato in fretta che tutti noi dovevamo impegnarci per il bene comune. Ricordo che quando era ora di raccogliere le patate, c'erano anche giorni in cui saltavamo la scuola. La mia famiglia ha lavorato duramente in modo che sia io che le mie cinque sorelle potessimo avere l'istruzione che volevamo. Ho studiato Economia a Madrid e ho ampliato la mia formazione con un corso specializzato in finanza. Ho lavorato in diverse aziende e infine sono tornata a contatto con l'agricoltura nel 2009. Attualmente mi occupo della parte finanziaria e mi affido al mio socio Paco Sánchez e a suo figlio (anche lui Paco Sánchez) per gli aspetti tecnici del raccolto. Formiamo una buona squadra perché abbiamo piena fiducia l'uno nell'altro. Paco lavora nei campi con gli agrumi da tutta la vita; come si dice da queste parti, è nato praticamente sotto un albero di limoni. La cosa più bella è che è riuscito a trasmettere al figlio la sua passione per l'agricoltura. Il futuro è assicurato! Ancora una volta, collaboriamo con CrowdFarming per farvi arrivare il frutto dei nostri alberi direttamente a casa vostra. Questa collaborazione è fondamentale per mantenere e continuare la nostra attività e per me è una gioia enorme vedere i messaggi positivi sui nostri mandarini, raccolti direttamente dall'albero ogni giorno. Questi ultimi anni sono stati una sfida personale e professionale per raggiungere l'obiettivo di certificare l'intera tenuta in biologico, ma lo sforzo è valso la pena, penso che sia il modo migliore per ottenere frutta di qualità eccezionale rispettando la natura.
Doña Ana
Doña Ana è un progetto agrumicolo con un'azienda agricola principale di 174 ettari coltivati nel comune di Pozo la Higuera, al confine tra Murcia ed Almería. Abbiamo altre aziende agricole più piccole che lavorano secondo la stessa filosofia e utilizzando le buone pratiche, ma questa è il nostro fiore all'occhiello, dove si trovano gli alberi che proponiamo per l'adozione. Una di queste altre fattorie è La Cueva, da dove provengono per lo più le clementine che invieremo all'inizio della campagna. Siamo situati in una zona abbastanza calda ma irrorata dalla fresca brezza marina, dato che a meno di 20 km abbiamo le spiagge di Águilas: questa combinazione di temperature alte e freschezza permette un certo anticipo nella maturazione della frutta, senza che l'albero subisca stress per via di temperature eccessive. La parte alta dell'azienda, dove si trovano gli alberi di aranci e mandarini, è una collina in leggera pendenza. Il materiale principale del substrato è l'ardesia, di conseguenza non c'è molta crescita di erbe avventizie. Gli alberi si trovano su grandi creste che consentono alle radici di svilupparsi in modo ottimale senza risentire di eccessi di umidità. La parte bassa dell'azienda è un terreno molto più sabbioso dove in passato si coltivavano lattuga e ortaggi in generale. Ora abbiamo piantato limoni di diverse varietà con l'obiettivo di averli per tutto l'anno, anche in estate. Abbiamo anche una piccola parte dedicata ai pompelmi che presto inizierà a produrre. L'azienda è nostra dal 2017 e in quello stesso anno abbiamo iniziato la conversione al biologico degli alberi adulti e a piantare in modo biologico i limoni. Dal 2022 la tenuta è completamente certificata biologica. Il passaggio al biologico è stato lungo per soddisfare tutti i requisiti e superare le verifiche periodiche che assicurano che nella nostra azienda non utilizziamo prodotti chimici. Una delle misure che utilizziamo per controllare i parassiti sono gli insetti “buoni” che si incaricano di ripulire l'eventuale presenza di parassiti che possono comparire durante tutta la stagione. La collocazione di alberghi di insetti ha favorito questo compito che, d'altra parte, non è altro che permettere alla natura di fare il suo corso. Ah, e quando potiamo i nostri agrumi, maciniamo i rami e con essi creiamo coperture vegetali, perfette per proteggere il suolo e favorire la presenza di contenuto organico. Abbiamo sempre avuto le idee chiare sul fatto che volevamo coltivare gli agrumi in modo biologico, perché crediamo che lo sviluppo tecnologico contemporaneo consenta di ridurre notevolmente la perdita di resa che tradizionalmente si verificava trasformando una coltura in biologica. Utilizzavamo già il metodo biologico in altri campi, quindi il passaggio è stato più facile. Ci affidiamo a un team di ingegneri agronomi e a personale sul campo altamente specializzato, e tutti loro sono la chiave per far funzionare il progetto. La squadra è composta principalmente da tre persone: me, Paco Sánchez e suo figlio, Paco Sánchez. Sono loro che ogni giorno si incaricano di percorrere la fattoria per assicurarsi, insieme a Domingo, il nostro responsabile tecnico sul campo, che tutto sia come dovrebbe essere. Il loro lavoro è fondamentale durante tutto l'anno poiché sono loro che controllano lo stato fitosanitario, il bisogno di acqua in ogni momento, così come l'inizio ottimale del raccolto. Per la potatura e la raccolta della frutta ci affidiamo ad agenzie di lavoro interinale. Lavoriamo con le ultime tecnologie affinché ai nostri alberi non manchi nulla e utilizziamo tutti gli strumenti disponibili per ottimizzare l'uso delle risorse. Abbiamo sonde di irrigazione in tutte le aziende agricole, le quali ci consentono di prendere decisioni ottimali sull'irrigazione dei nostri appezzamenti. L'eccezionale posizione della nostra azienda agricola ci ha portato a introdurre sistemi di energia verde, per questo abbiamo installato pannelli fotovoltaici nella parte superiore della tenuta grazie ai quali otteniamo l'energia necessaria per la manutenzione della fattoria. L'acqua della nostra fattoria proviene da tre fonti principali: il bacino idrico di Negratín, il canale Tajo-Segura e l'impianto di desalinizzazione di Águilas, una città vicina. Per la concimazione utilizziamo principalmente il letame dei vicini allevamenti di capre e lasciamo anche che i resti di potatura e i residui dello sfalcio delle coperture vegetali vengano incorporati nel terreno come sostanza organica.
Informazioni tecniche
Indirizzo
Doña Ana, Lorca, ES
Altitudine
260m
La Squadra
1 donna e 6 uomini
Dimensione
273 ettari
Sistema d’irrigazione
Irrigazione a goccia
Domande frequenti
Che impatto genera il mio acquisto?
Come viaggia il mio ordine?
Che garanzia di acquisto ho?
Quali vantaggi ottengo acquistando direttamente dall'agricoltore?
vs: 0.54.2_20221003_093337