Olio d'oliva e sapone di olio d'oliva di Colline Recoleta

3,95 kg/scatola

Olio d'oliva e sapone di olio d'oliva di Colline Recoleta

3,95 kg/scatola

Acquista direttamente dal produttore. Nessun Intermediario.
Raccolto limitato e stagionale.
Il Farmer non effettua spedizioni (per il momento) nel Paese selezionato:  Stati Uniti
Specifiche
Contenuto della scatola: 1 scatola contiene 3.95kg di olio extravergine d'oliva e sapone di olio d'oliva
Varietà: Frantoiana, Leccino, Cima di Melfi, Nocellara
5 x Olio extravergine d’oliva (bottiglia di vetro da 0,75L): fresco e ben equilibrato in piccantezza e amarezza con un colore verde intenso; il gusto e l'aroma sono intensamente fruttati con sfumature di erba, carciofo e mandorle
2 x sapone 100% d’oliva (approssimativamente 100g, in carta Kraft biodegradabile): fatto a mano, ricco in elementi nutritivi e da una sensazione di elevata pulizia nonostante la produzione di schiuma sia minima
Coltivazione nel processo di conversione ad agricoltura biologica dal 2019
Con la sua consistenza cremosa e vellutata, l'olio è particolarmente adatto per l'uso diretto su insalate e zuppe, ma può naturalmente essere utilizzato anche per cucinare
Il sapone è particolarmente adatto per la pelle secca e sensibile, e adatto all'uso quotidiano per la pulizia del viso, delle mani e del corpo
Conserva l’olio in un posto oscuro e fresco (non sotto i 10°C)
Raccomandiamo di usare il sapone entro 12 mesi
seal icon
Contadino esperto
seal icon
Agricoltore 360
seal icon
Biologico
seal icon
Azienda familiare
seal icon
Accetta visite
seal icon
Analisi aggiuntive
Francescantonio Manolio
La storia della nostra piccola azienda agricola "Colline Recoleta" inizia nel lontano 1992, quando io e mia moglie, Carmela, decidemmo di investire i nostri risparmi in un terreno di circa 5.000 metri quadrati. Questo era un sogno per me fin da quando ero bambino. Aiutavo nei campi dei miei nonni, che erano contadini, e più tardi di mio padre, che passava il suo tempo libero a coltivare le olive. Così, con il sostegno di mia moglie, ho dedicato il tempo che avevo al di fuori del mio lavoro di geometra per trasformare il terreno incolto in una rigogliosa azienda agricola di agrumi. Più tardi, i nostri tre figli hanno iniziato a coltivare la terra insieme a me. Ora, dopo circa 30 anni, sono felice di vedere che il nostro hobby si è trasformato in un interesse e una passione per la natura non solo per me ma per tutta la famiglia. Credendo che l'agricoltura convenzionale basata sulla chimica di sintesi danneggi l'ambiente, la biodiversità e la nostra salute, ho sempre coltivato gli alberi nel rispetto della natura e degli esseri viventi in generale. Nel 2019, abbiamo deciso di iniziare il processo per certificare formalmente la nostra azienda come Agricoltura Biologica. Negli ultimi anni, oltre alle sfide del cambiamento climatico, gestire una piccola azienda agricola è diventato ancora più difficile. Il sistema del mercato della frutta purtroppo non valorizza le varietà tradizionali, i loro gusti o il modo in cui vengono coltivate, e gli intermediari usano il loro potere contrattuale per tenersi tutto il margine, lasciando i piccoli produttori con prezzi inferiori ai costi di produzione. Per questo abbiamo iniziato a cercare modi alternativi per distribuire i nostri prodotti, un modo senza intermediari e il più diretto possibile per garantire ai consumatori le migliori arance possibili. È molto appagante produrre arance per i consumatori che apprezzano la passione e l'affetto che c'è dietro ogni singolo frutto.
Colline Recoleta
Colline Recoleta è un'azienda agricola biologica di proprietà della mia famiglia dal 1992 e situata nel paesaggio collinare poco lontano dalle lunghe spiagge di sabbia bianca della costa ionica nella regione della Basilicata. Si trova in provincia di Matera, città famosa per le sue antiche abitazioni rupestri. Tuttavia, la regione è relativamente sconosciuta al di fuori dell'Italia, il che la rende una delle poche parti d'Italia in cui la cultura e il cibo rimangono autentici e incontaminati dal mondo esterno. L'azienda prende il nome dalla vicina Masseria Recoleta, casa di campagna medievale fortificata, in una tenuta risalente al XVII e XVIII secolo. Si dice che Recoleta significhi "rucola", derivante da un racconto popolare locale, in cui quest'erba ha salvato la vita del figlio del barone della tenuta. Situata a un'altitudine di circa 100 metri sul livello del mare, l'azienda gode di un buon equilibrio termico, ulteriormente migliorato dalle vicine montagne dell'Appennino Lucano, che la proteggono dai venti freddi. Questo, unito al terreno molto fertile dato che la zona si trova tra i fiumi Bradano e Basento, la rende un'area eccellente per coltivare arance ricche di aromi. Non c'è da stupirsi che la zona sia spesso definita la California d'Italia. L'azienda fa parte della Riserva del Montalbano Jonico, la più grande della Basilicata, che vanta caratteristiche geologiche uniche ed è ricca di beni naturali, archeologici e culturali. I tipici calanchi sono circondati da pini e cipressi, si estendono fino ai campi coltivati e presentano paesaggi unici. Si può citare come esempio il geosito di Tempa Petrolla, uno sperone roccioso emergente dall'argilla. Il paesaggio dei calanchi è ricco di flora e fauna, soprattutto uccelli. Ecco perché la riserva è stata identificata come IBA (Important Bird Area) a livello europeo. La riserva offre numerosi percorsi naturalistici, basati su antichi sentieri, mulattiere e vie di migrazione del bestiame, che portano all'entroterra dal mare, ad esempio alle vette del Parco Nazionale del Pollino. La nostra piccola azienda agricola si basa sulla coltivazione sostenibile e sul rispetto dell'ambiente. Trituriamo i rifiuti verdi della potatura degli alberi per ottenere un fertilizzante di alta qualità, che favorisce la presenza di microrganismi che lentamente li disintegrano e li trasformano in humus e sostanze nutritive che mantengono sano il terreno. Usiamo anche letame biologico per nutrire il terreno. Ogni anno raccogliamo tutte le arance, anche se non viene venduta l'intera produzione, in quanto l'humus derivante dagli agrumi rende il terreno troppo acido. Diamo le arance rimanenti ad amici e parenti. Combattiamo la presenza di parassiti dannosi con un sistema di trappole naturali: appendiamo bottiglie con pesce marcio del nostro pescivendolo locale in tutta l'azienda, che attirano la maggior parte dei parassiti. La nostra azienda agricola si trova in una regione a rischio siccità, rendendo l'acqua una risorsa preziosa. Utilizziamo quindi un sistema di irrigazione a goccia, che concentra l'irrigazione intorno agli alberi e ne riduce l'utilizzo. Grazie a questo sistema si riduce anche la crescita di erbe infestanti. L'erba rimanente viene falciata e utilizzata per concimare il terreno e proteggere le radici degli alberi. Il consumo energetico della nostra azienda è pressoché nullo, poiché tutto il lavoro viene svolto manualmente. Inoltre, siamo molto attenti a ridurre il nostro impatto ambientale, ad esempio utilizzando rifiuti verdi più grandi come rami e tronchi per riscaldare la nostra casa. Colline Recoleta è un progetto di famiglia, e la maggior parte del lavoro è fatto da noi. Durante la potatura e la raccolta, che vengono eseguite a mano, coinvolgiamo una squadra di lavoratori locali per aiutare. Siamo orgogliosi dei risultati e degli sviluppi ottenuti dall'azienda agricola, grazie ai nostri sforzi collettivi, e continuiamo a lavorare per migliorare e imparare.
Informazioni tecniche
Indirizzo
Colline Recoleta, Montalbano Jonico, IT
Altitudine
122m
La Squadra
1 woman and 5 men
Dimensione
2,3ha
Tecniche di coltivazione
Agriculture in conversion to organic
Sistema d’irrigazione
Drip irrigation
Domande frequenti
Che impatto genera il mio acquisto?
Come viaggia il mio ordine?
Che garanzia di acquisto ho?
Quali vantaggi ottengo acquistando direttamente dall'agricoltore?
version: 0.73.0_20221201_170906