Grana Padano biologico D.O.P. stagionato 12 e 24 mesi
Biocaseificio Tomasoni

Grana Padano biologico D.O.P. stagionato 12 e 24 mesi

Fine della stagione delle adozioni
Vedi altri progetti
Informazioni
Storia
Il progetto

Adotta una vacca del gregge dell'azienda "Biocaseificio Tomasoni" che si trova a Gottolengo (Italia) e ricevi il tuo prodotto a casa sotto forma di Grana Padano biologico D.O.P. stagionato 12 e 24 mesi. Massimo si prenderà cura della tua adozione e ne scatterà una foto. Dal tuo account puoi anche scaricare un certificato di adozione e, se vuoi, puoi programmare una visita all'azienda agricola. Dal momento che il raccolto di una vacca è abbondante, l'adozione sarà condivisa tra più persone. Se desideri riceverne una parte più grande, puoi sempre fare una nuova adozione. Non c'è alcun obbligo di permanenza: nonostante la tua adozione venga rinnovata automaticamente, ne sarai sempre informato in anticipo e potrai decidere di cancellarla in qualunque momento purchè la preparazione non sia ancora cominciata.

seal icon
Guardiano dell'ambiente
seal icon
Contadino esperto
seal icon
Prodotto con radici
seal icon
Agricoltore 360
seal icon
Biologico
seal icon
Energia rinnovabile
seal icon
Piccolo agricoltore
seal icon
Azienda familiare
seal icon
Accetta visite
Cosa adotti?

Adotterai una vacca della nostra azienda agricola che si trova a Gottolengo (Italia). L'allevamento e i prodotti sono entrambi certificati come biologici dal marchio dell'Unione Europea per l'Agricoltura Biologica dal 2000. Adotti una vacca da latte Bruna Alpina, originaria della Svizzera e che deriva dalla razza bovina Braunvieh. Questa razza è stata introdotta in italia nel 1850 nella zona delle Alpi per poi diffondersi fino alla Pianura Padana. Adotti anche la razza Frisona pezzata nera o Frisona pezzata rossa che vivono nella Pianura Padana lombarda ma originaria della Frisia, regione che si trova fra i Paesi Bassi e la Germania. La Vacca Frisona da adulta ha un’altezza di 130-150 cm. Pesa in media tra i 600 e i 650 kg. Ha una testa piccola e il suo mantello è di colore nero con macchie bianche. La sua “cugina” è la Frisona pezzata rossa, si differenzia dalla pezzata nera per gli arti piú corti e una struttura fisica più massiccia. La Bruna alpina è una razza molto rustica con una buona attività lattifera. Anche lei ha un’ altezza di 130-150 cm ma meno muscolosa rispetto alla Frisona. Il colore del suo mantello è di un bruno con tonalità più o meno scure. I nostri allevamenti rispettano le linee guida delle produzioni animali biologiche infatti abbiamo 2 vacche per ogni ettaro, nelle nostre stalle le vacche hanno libero accesso al pascolo. Lasciamo pascolare liberamente le nostre vacche all’alba e poco prima del tramonto in spazi aperti e luminosi. Proprio come noi esseri umani questi animali preferiscono pascolare in gruppo in spazi aperti quando il clima lo permette. Questo comportamento consente alle vacche di mangiare di più rispetto a quando pascolano da sole. Nutriamo le nostre vacche con pisello proteico, erba e foraggi biologici dei nostri terreni. Con questo regime alimentare le nostre vacche producono meno latte ma rispettiamo l’ambiente e aumentiamo il benessere delle nostre vacche aumentando di conseguenza anche la vita media di ogni singola vacca. Il fieno viene stoccato in dei magazzini semi-chiusi. Il metano prodotto dai nostri allevamenti biologici è inferiore a quello prodotto da allevamenti intensivi. Non utilizziamo ormoni né antibiotici e le vacche sono alimentate senza l’aggiunta di insilato di mais che rappresenta la causa principale della mortalità e del malessere del bestiame. Questo scongiura, specie nei mesi molto caldi, il sorgere di fermentazioni anomale del latte prodotto. Queste fermentazioni, oltre a peggiorare il sapore dei formaggi, potrebbero provocare rigonfiamenti nelle forme prodotte con conseguente danno sulla qualità del prodotto. I vitelli maschi rimangono con le madri per i primi 15 giorni e poi li diamo ad altre aziende per la produzione di carne. Le vacche rimangono in azienda per 15 anni e poi, anche loro, vengono vendute ad altre aziende per la produzione di carne. Sappiamo bene che le nostre vacche non sono delle macchine ma degli esseri viventi quindi siamo molto attenti anche alla fase di mungitura. Cerchiamo di mungere due volte al giorno cercando di ridurre al minimo il tempo che ogni vacca trascorre nella sala di mungitura. Il latte come i prodotti ottenuti sono certificati da ICEA (Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale). La tua adozione produce una media di 3000l di latte di vacca ogni stagione. Con questa quantità possiamo produrre circa 200 kg di Grana Padano biologico D.O.P. stagionato 12 e 24 mesi. 100 CrowdFarmers condivideranno l'adozione e ognuno riceverà una scatola contenente 2kg di Grana Padano biologico D.O.P. stagionato 12 e 24 mesi.

Che cosa ricevi?

Ogni stagione ti invieremo una scatola con: 1 x __Grana Padano D.O.P. biologico stagionato 12 mesi con caglio di origine animale__ (1kg, confezionato sottovuoto) 1x __Grana Padano D.O.P. biologico stagionato 24 mesi con caglio di origine animale__ (1kg, confezionato sottovuoto) Il Grana Padano D.O.P. è un'eccellenza italiana, conosciuto in tutto il mondo. Il certificato D.O.P. attesta che questa tipologia di formaggio viene prodotto, in tutte le fasi della filiera, esclusivamente nel territorio italiano. L'origine della ricetta si fa risalire al 1135 ad opera dei monaci benedettini dell'Abbazia di Chiaravalle (Lombardia) che scoprirono il processo di produzione come geniale soluzione per conservare nel tempo le sovrapproduzioni di latte. Il Grana Padano D.O.P. è un formaggio a pasta dura, con un sapore delicato che ricorda il brodo o le verdure bollite, ha una consistenza morbida e burrosa. Prodotto con caglio di origine animale. È ottimo grattugiato sulla pasta, per la preparazione di besciamella oppure a fine pasto accompagnato da marmellate o miele. È ottimo da consumare con la frutta, in particolare con le pere. Quando riceverete il Grana Padano D.O.P. noterete delle piccole macchie bianche. Queste macchie sono parte del formaggio, sono chiamate cristalli di tirosina e sono il risultato del lungo tempo di stagionatura. Queste macchie sono la vera prova della stagionatura. Il Grana Padano D.O.P. viene conservato sottovuoto e può essere conservato in frigorifero, eventualmente coperto con carta; così confezionato il Grana Padano D.O.P. si conserva perfettamente per molti mesi; dopo l'apertura della confezione, avvolgendo il formaggio nella carta, conserva le sue caratteristiche organolettiche per circa 15-30 giorni. Il latte crudo proviene dalle vacche dei nostri allevamenti, che vengono munte a mano non più di due volte al giorno. Il latte viene portato in caseificio e parzialmente decremato tramite affioramento naturale in caldaie di rame a forma di campana rovesciata. Il latte così decremato viene trasferito all’interno di altre caldaie di rame a cui aggiungiamo il siero innesto naturale, prodotto dalle lavorazioni casearie del giorno precedente, all’interno del quale si sono naturalmente sviluppati batteri lattici che hanno la funzione di trasformare il latte in formaggio. La caldaia che contiene il latte ha una temperatura di 35 gradi. Il passaggio successivo prevede l’aggiunta del caglio di vitello. Si forma così la cagliata che successivamente viene mescolata con lo spino, uno degli strumenti tipici del casaro. È uno strumento indispensabile per la lavorazione ma soprattutto con elevato valore folkloristico. La cagliata viene poi fatta riposare per circa 70 minuti. Alla fine del processo otteniamo circa due forme chiuse in delle fascere di lino che vengono fatte riposare per circa 12 ore. Poi aggiungiamo anche la placca di caseina che diventerà parte della crosta e che riporta il codice identificativo che rende il prodotto tracciabile. Dopo due giorni le forme vengono immerse in una soluzione di acqua e sale per la salatura della pasta: questo passaggio può durare dai 14 ai 30 giorni. Terminata la salatura, le forme vengono trasportate nel locale di stufatura (o "camera calda"), dove il Grana Padano inizierà la fase di stagionatura.

Quando lo ricevi?

Saremo in grado di spedire il Grana Padano D.O.P. a partire dal mese di ottobre fino a marzo, per approfittare delle temperature più fredde durante il processo di spedizione e mantenere la migliore qualità.

Perché adottare?
Scopri da chi, come e dove viene prodotto il tuo cibo. Acquista il tuo cibo in modo consapevole, diretto e coerente.
Acquistare senza intermediari permette al produttore di ottenere prezzi migliori. Ciò contribuisce a creare posti di lavoro e condizioni sociali migliori negli ambienti rurali.
Quando adotti qualcosa permetti al produttore di assicurarsi la vendita a un prezzo fisso e di produrre su richiesta. In questo modo è anche possibile evitare lo spreco di cibo che viene coltivato senza essere venduto.
Sostieni i coltivatori che si battono per l'utilizzo di imballaggi e pratiche di coltivazione rispettosi dell'ambiente.
vs: 0.54.2_20221003_093337