Mandarini di Barranc de Llop

5,00 kg/scatola

Mandarini di Barranc de Llop

5,00 kg/scatola

Acquista direttamente dal produttore. Nessun Intermediario.
Raccolto limitato e stagionale.
Il Farmer non effettua spedizioni (per il momento) nel Paese selezionato:  Stati Uniti
Specifiche
Contenuto della scatola: 1 scatola contiene 5kg di mandarini biologici
Varietà: Orri
Forma ovale, colore arancio intenso, buccia morbida, liscia e resistente, facile da sbucciare, alto contenuto zuccherino (14-15 gradi Brix) compensato da un punto di acidità che dona loro un sapore molto fresco, possono contenere qualche seme
Coltivazione biologica certificata dal marchio europeo di Agricoltura Biologica dal 2021
Privi di cere o trattamenti di conservazione della buccia, quindi puoi consumarla
I nostri alberi non sono una fabbrica di viti: ogni frutto è unico per aspetto e dimensione
1 kg contiene tra 8 e 10 pezzi (nella scatola riceverai tra 45 e 50 frutti, a seconda delle dimensioni)
Conservandoli in un luogo fresco e ventilato possono mantenersi in buone condizioni per 2 settimane. Se vuoi che durino più a lungo puoi conservarli in frigorifero
seal icon
Guardiano dell'ambiente
seal icon
Nessun pesticida
seal icon
Raccolto analizzato
seal icon
Biologico
seal icon
Agricoltore giovane
seal icon
Azienda familiare
seal icon
Accetta visite
seal icon
Analisi aggiuntive
Arantza Torres Sánchez
Mi chiamo Arantza Torres, ho 21 anni e adoro i mandarini. Sono la più grande di 3 fratelli e siamo la quarta generazione che li coltiva. "El Barranc" ha dato il suo primo raccolto nel 2000, lo stesso anno in cui sono nata: forse è per questo che percepisco l'azienda come parte di me. Conservo un bel ricordo di quando insieme alla mia famiglia trascorrevamo i fine settimana nell'azienda agricola: mangiavamo così tanti mandarini che ne non potevamo più! Poi si faceva un pisolino alla loro ombra, ovviamente se il cane lo permetteva. Sono cresciuto con l'azienda agricola, piantando, potando e irrigando. Ho vissuto di persona la difficile decisione di cambiare varietà perché abbiamo commesso un errore e la gioia di vedere che ogni cosa stava andando per il verso giusto. Ho imparato a soffrire con le inclemenze atmosferiche, con le piogge e la grandine, e a godere delle gioie, con il sole che incoraggia i fiori a sprigionare il loro impressionante aroma di zagara. Abbiamo una tradizione familiare profondamente legata all'agricoltura. Mio padre si è sempre occupato di questo settore e poco a poco mi ha trasmesso la sua passione. Dopo anni passati a coltivare con metodi tradizionali, sono riuscito a convincerlo a scommettere sull'agricoltura biologica. Mentre studiavo nel Regno Unito mi dedicavo anche ad andare nei vari supermercati e ad analizzarli, il che mi ha portato a constatare in prima persona che i nostri prodotti non venivano valorizzati quanto meritavano. Questo mi ha spinto, durante la mia carriera imprenditoriale, a sognare diversi modelli di business che portassero un cambiamento in questo settore. Una volta tornata a Valencia ho deciso di mettere in pratica ciò che avevo imparato ed avviare a piccoli passi un cambiamento nella nostra azienda di famiglia. È stato allora che ho sentito parlare di CrowdFarming: mi sono informata e mi è sembrato fantastico. Era infatti proprio quello che cercavamo: qualcosa di innovativo e vicino allo stesso tempo. Questo progetto ci permette di interagire con i nostri CrowdFarmer, eliminando intermediari e ottenendo riconoscimenti e fidelizzazione, cosa che ci fa capire se stiamo facendo davvero bene il nostro lavoro. Il concetto di CrowdFarming è molto innovativo, e crediamo sia necessario nel mondo dell'agricoltura, specialmente per la fase della commercializzazione dei prodotti, dato che si riducono gli intermediari e si riconosce il lavoro dell'agricoltore, dando la possibilità al cliente di sceglierlo e conoscerlo. Tutto ciò rende la qualità della frutta nettamente più alta rispetto a quella che si può trovare nei supermercati.
Barranc de Llop
Il progetto si chiama Barranc del Llop ("burrone del lupo" in valenciano) perché è il nome del dirupo de circonda i terreni di una delle nostre aziende agricole preferite. L'azienda è ubicata nel comune di Antella, in provincia di Valencia, e si trova molto vicino al fiume Júcar, che scorre nella piccola valle formata dal burrone. Non abbiamo mai visto lupi, ma abbiamo molte capre di montagna selvatiche che a volte si occupano della potatura dei mandarini. La nostra passione sono gli agrumi e abbiamo diverse aziende in varie parti della Comunità Valenciana e dell'Andalusia. Ci siamo specializzati in mandarini delle varietà Orri e Tango, clementine delle varietà Clemenules, Esbal e Oronules e arance della varietà Navelina. Barranc del Llop ha una superficie di 12,81 ettari. Il terreno è suddiviso in diversi terrazzamenti e settori, situati a diverse altezze. L'azienda ha una posizione straordinaria ed è circondata da montagne con crinali di arbusti, pieni di piante di rosmarino, oleandri, alberi e altre specie vegetali autoctone. Inoltre, la vicinanza dell'alveo del fiume Júcar rende il nostro bacino idrografico un'area di grande interesse biologico. Abbiamo acquistato il podere nel 1997 e abbiamo finito di piantare gli alberi nel 2000. È importante sottolineare che in azienda è presente un'area di bosco non sfruttata, che stabilisce un equilibrio tra natura e coltivazione di agrumi. Questa azienda agricola è stata in continua evoluzione fino alla conversione al biologico che abbiamo iniziato nel 2018. Abbiamo 25 anni di esperienza agricola, pertanto l'azienda è una rappresentazione del nostro progresso come impresa. L'acqua proviene da un pozzo della proprietà, registrato presso la Confederazione Idrografica del Júcar, dove abbiamo installato una pompa idraulica. L'impianto di irrigazione utilizzato in azienda è a goccia, e i terreni sono suddivisi in più settori irrigui a seconda della varietà che cresce in essi. Abbiamo installato un sistema di sonde per monitorare l'umidità del suolo: questo sistema informatizzato ci permette di controllare il fabbisogno idrico degli alberi, aumentando così l'efficienza idrica dato che possiamo irrigare al momento giusto. Abbiamo la certificazione SPRING, che è parte delle certificazioni GLOBAL GAP. SPRING ci aiuta a dimostrare il nostro impegno per la gestione sostenibile dell'acqua, dato che veniamo valutati secondo un gran numero di criteri, che vanno dalla conformità legale delle nostre fonti d'acqua al monitoraggio dei consumi e al miglioramento continuo della gestione idrica. La cura degli alberi segue le pratiche dell'agricoltura biologica come definite dalle normative europee. L'azienda ha iniziato il processo di conversione il 16 giugno 2018. Oltre a utilizzare solo fertilizzanti e input organici certificati, gestiamo le erbe infestanti in modo sostenibile: attraverso lo sfalcio ne controlliamo l'espansione, e in più sono preziose perchè fanno da riparo per gli insetti utili. Oltre ad essere circondati da montagne su cui crescono specie vegetali che ci aiutano a contrastare i nemici naturali, abbiamo una superficie di 3.800 m2 di area incolta tra i diversi appezzamenti, la cui flora funge da rifugio per gli insetti utili. 12 persone si dedicano alla produzione e alla gestione di questo progetto. Il nostro team di gestione è con noi da meno di un anno, mentre il nostro responsabile aziendale da 7 anni; il resto del personale di produzione ha un'ampia esperienza. I lavoratori del Barranc del Llop sono del posto, tuttavia, nei periodi di maggiore volume di lavoro, contiamo sull'aiuto di un gruppo di persone del Mali, che lavora con noi da 12 anni. Abbiamo la certificazione Ecovalia, che riconosce le nostre pratiche responsabili in termini di orari, condizioni di lavoro, sicurezza sociale, salari, ecc. Siamo fortemente impegnati nella corretta gestione di tutti i rifiuti generati dalla nostra attività. I residui organici della potatura e della gestione delle colture vengono triturati direttamente nei filari, in modo da sfruttare le sostanze nutrienti minerali e aumentare la materia organica, mentre quelli generati dai contenitori dei fertilizzanti e dei trattamenti, passano attraverso il sistema di gestione degli imballaggi SIGFITO. La qualità della nostra frutta è determinata dal suo gusto e dal suo valore nutritivo. Raccogliamo i frutti direttamente dall'albero e la loro dimensione è naturalmente varia. Selezioniamo i pezzi che non presentano infestazioni da funghi o forti urti, che potrebbero comprometterne il gusto e la sicurezza alimentare. I piccoli danni causati da colpi o parassiti sono considerati accettabili, e non solo: li vediamo come un altro marchio di qualità che dimostra il nostro impegno per la gestione sostenibile dell'ecosistema e la riduzione degli sprechi alimentari.
Informazioni tecniche
Indirizzo
Barranc de Llop, Antella, ES
Altitudine
105 m
La Squadra
3 donne e 9 uomini
Dimensione
3,61ha
Tecniche di coltivazione
Agricoltura biologica
Sistema d’irrigazione
Irrigazione a goccia
Domande frequenti
Che impatto genera il mio acquisto?
Come viaggia il mio ordine?
Che garanzia di acquisto ho?
Quali vantaggi ottengo acquistando direttamente dall'agricoltore?
vs: 0.52.0_20220922_180142