Aceto balsamico
Acetaia Castelli

Aceto balsamico

Il Farmer non effettua spedizioni (per il momento) nel Paese selezionato:  Stati Uniti
Vedi altri progetti
Informazioni
Storia
Il progetto

Adotta un vitigno dall'azienda agricola "Acetaia Castelli" a Rio Saliceto (Italia) e ricevi il tuo raccolto a casa sotto forma di Aceto balsamico. Danilo si prenderà cura della tua adozione e ne scatterà una foto. Puoi anche scaricare un certificato di adozione e, se vuoi, puoi programmare una visita all'azienda agricola. Non c'è alcun obbligo di permanenza: nonostante la tua adozione venga rinnovata automaticamente, ne sarai sempre informato in anticipo e potrai decidere di cancellarla in qualunque momento purchè la preparazione non sia ancora cominciata.

seal icon
Senza BPA
seal icon
Prodotto con radici
seal icon
Agricoltore 360
seal icon
Azienda familiare
seal icon
Accetta visite
seal icon
Analisi aggiuntive
Cosa adotti?

Adotti un vitigno della nostra azienda agricola a Rio Saliceto (Italia). Coltivazione biologica certificata dal marchio dell'Unione Europea per l'Agricoltura Biologica dal undefined. Durante il processo di adozione potrai scegliere il nome con cui identificheremo il tuo vitigno per aceto. L'aceto balsamico è uno dei prodotti più famosi della cucina italiana. Ci sono testimonianze della presenza di vitigni di Lambrusco nei nostri territori che risalgono a più di 2000 anni fa e se ne trovano continuamente di nuovi dai secoli successivi anche sulla produzione dell'aceto balsamico. Le uve di Lambrusco affondano quindi le loro radici nella storia della nostra terra e nella cultura popolare. Un vitigno produce circa 30 chili di uva che vengono trasformati in 3 litri di aceto balsamico. La normativa per la produzione dell'Aceto Balsamico IGP Modena “Quercia Rossa” ha molte regole specifiche. Ad esempio, il prodotto deve essere ottenuto esclusivamente da vitigni di Lambrusco, Sangiovese, Trebbiano, Albana, Ancellotta, Fortana e Montuni. Deve inoltre avere un'acidità minima del 6% e deve essere affinato nei territori di Modena e Reggio Emilia per un minimo di 60 giorni in botti di legno pregiato come rovere, castagno, gelso e ginepro. La mia famiglia avviò questa attività alla fine del XIX secolo quando Giuseppe, nonno di mia moglie, creò un'azienda agricola per coltivare uva per la produzione di vino e aceto balsamico. Da allora la conoscenza di questa coltura e della produzione è stata trasmessa e perfezionata di generazione in generazione fino ad oggi e io l'ho tramandata a mio figlio Andrea, futuro titolare dell'Acetaia Castelli. I nostri prodotti tradizionali e storici hanno ricevuto diversi riconoscimenti nazionali e internazionali da esperti della cucina mondiale. La ricerca della genuinità e della qualità è intrinseca in tutto ciò che produciamo e in cui crediamo fermamente. Non possiamo impegnarci per mero interesse economico. I nostri campi non sono certificati con il marchio biologico UE, ma il sistema produttivo che utilizziamo per la produzione dell'aceto balsamico lo è. In altre parole, durante il processo il prodotto non viene a contatto con nessun tipo di prodotto chimico, il macchinario viene lavato accuratamente dopo ogni operazione e, in generale, segue le regole della normativa per la produzione biologica. Un vitigno ha una vita produttiva di circa 30-35 anni. Finché tu vorrai e noi potremo continuare a prendercene cura puoi rinnovare la tua adozione anno dopo anno. Se il tuo vitigno per aceto muore, la sostituiremo senza costi aggiuntivi, garantendoti la spedizione del raccolto di altri vitigni. La tua adozione la tua adozione ha 15 anni. Finché tu vorrai e noi potremo continuare a prendercene cura, puoi rinnovare la tua adozione anno dopo anno. Se la tua adozione muore, la sostituiremo senza costi aggiuntivi, garantendoti la spedizione del raccolto di altre. Il tuo vitigno per aceto produce una media di 3kg di Aceto balsamico per ogni stagione. Non sei obbligato a consumare l'intero raccolto. Ogni stagione puoi decidere quanto raccolto vuoi prenotare e pagare la gestione in base alla quantità prenotata. Quindi paghi solo quello che consumi e noi possiamo pianificare e vendere ad altre persone la quantità che non desideri.

Che cosa ricevi?

Ogni stagione ti invieremo una scatola con: 4 x __Aceto Balsamico di Modena IGP "Quercia Rossa"__ (bottiglie da 250 ml) Il "Quercia Rossa" è una miscela di Lambrusco e aceto di vino senza coloranti o addensanti. Senza solfiti aggiunti chimicamente però può contenerli naturalmente. Invecchiato per 6 mesi in botti di rovere. Si conserva in buone condizioni per 10 anni. 4 x __Condimento “Nerum”__ (bottiglie da 250ml) Il “Nerum” è un condimento balsamico giovane molto denso e nero. Ottenuto dal mosto d'uva Lambrusco cotto e dal nostro aceto di vino. Senza solfiti aggiunti chimicamente però può contenerli naturalmente. È un prodotto naturale al 100%. Ideale per accompagnare formaggi stagionati, carne o frutta. Si conserva in buone condizioni per 10 anni. 4 x __Mosto d'uva cotto "Saba"__ (bottiglie da 250 ml) Lo "sciroppo d'acero" italiano è la madre dell’aceto balsamico italiano. Questo prodotto si ottiene facendo bollire il mosto d'uva, riducendolo a un quarto del volume per produrre uno sciroppo dolce e delicato. Ideale per dolci, gelati, crepes, yogurt e frittelle. Si conserva in buone condizioni per 5 anni. Senza solfiti aggiunti chimicamente però può contenerli naturalmente.

Quando lo ricevi?

Durante il processo di acquisto potrai scegliere una data approssimativa in cui ricevere il tuo raccolto. I prodotti vengono spediti tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre e i CrowdFarmer riceveranno il raccolto di agosto/settembre dell'anno precedente, poiché il prodotto ha bisogno di tempo per svilupparsi.

Perché adottare?
Scopri da chi, come e dove viene prodotto il tuo cibo. Acquista il tuo cibo in modo consapevole, diretto e coerente.
Acquistare senza intermediari permette al produttore di ottenere prezzi migliori. Ciò contribuisce a creare posti di lavoro e condizioni sociali migliori negli ambienti rurali.
Quando adotti qualcosa permetti al produttore di assicurarsi la vendita a un prezzo fisso e di produrre su richiesta. In questo modo è anche possibile evitare lo spreco di cibo che viene coltivato senza essere venduto.
Sostieni i coltivatori che si battono per l'utilizzo di imballaggi e pratiche di coltivazione rispettosi dell'ambiente.
vs: 0.52.0_20220922_180142